J12 SUPERLEGGERA

Movimento Automatico

Video 1 - Regolazione dell'ora

Video 2 - Regolazione della data

Video 3 - Ricarica

Video 4 - Funzione Superleggera

Manutenzione dell'orologio

Movimento

AUTOMATICO

Autonomia di funzionamento

42 ORE

Frequenza di manutenzione

Controllo dell’impermeabilità ogni 2 anni (tutti gli anni in caso di contatto frequente con l’acqua)
Revisione ogni 4-5 anni

  • L'impermeabilità

    Le caratteristiche dell'orologio in termini di impermeabilità sono incise sul fondello dell'orologio accanto al logo del pesce.

    La cifra riportata sul fondello indica la profondità massima a cui il movimento può essere immerso rimanendo protetto da polvere, umidità e rischi di deterioramento. Un orologio è impermeabile grazie alla sua guarnizione. Per mantenere l’impermeabilità, è necessario far sostituire la guarnizione di tenuta ogni due anni dalla data del primo utilizzo. Si raccomanda inoltre di procedere a una verifica annuale dell’impermeabilità dell’orologio da parte dei nostri esperti orologiai in caso di esposizione prolungata all’acqua di mare o di piscina. La corona non deve mai essere manipolata sott’acqua, poiché l’acqua potrebbe penetrare nella cassa. È inoltre preferibile non indossare l'orologio durante la doccia o il bagno, nelle saune o nei bagni turchi, poiché il calore, il sapone e il vapore possono alterare prematuramente le guarnizioni e non garantire l'impermeabilità.

    La formazione di condensa all'interno dell'orologio è segno d’infiltrazione d'acqua: in tal caso, far verificare l'orologio immediatamente.

  • Il movimento

    Per la massima precisione e affidabilità, si raccomanda di non indossare l'orologio quando si praticano attività sportive che comportino il rischio di urti (tennis, golf, equitazione, ecc.) e di tenerlo lontano (ad almeno 10 cm) dagli oggetti che emanano forti campi magnetici (smartphone, tablet, piani cottura a induzione, casse acustiche, televisori, portali elettromagnetici di sicurezza negli aeroporti, ecc). Per saperne di più sulla magnetizzazione, la invitiamo a consultare la rubrica I consigli dell’orologiaio.

    Il Suo orologio è dotato di un movimento meccanico a carica automatica, la ricarica avviene grazie ai movimenti del polso che attivano la massa oscillante, la quale ruota intorno al suo asse. Un bracciale mal regolato comporta una perdita di autonomia, è quindi importante che l'orologio sia messo a misura correttamente. Se non viene indossato, l'orologio dispone di un'autonomia di funzionamento di 42 ore. Oltre questo limite di autonomia è necessaria una ricarica manuale.
    Quando l’orologio non viene utilizzato, si raccomanda di caricarlo manualmente ogni due o tre settimane (20-25 giri di corona), allo scopo di evitare che il lubrificante del movimento si deteriori.

    Attenzione: è preferibile non effettuare correzioni della data tra le ore 22:00 e le ore 01:00 (e per i modelli Fasi lunari tra le ore 16:30 e le ore 01:00).

  • Il bracciale

    Se il Suo orologio è dotato di un cinturino in pelle, evitare d’immergere l’orologio in acqua per non danneggiare il cinturino. Si consiglia di sostituire il cinturino ogni 2-4 anni circa a seconda del suo utilizzo. Pulire il cinturino con un panno morbido, asciutto e pulito senza utilizzare prodotti chimici (sapone, alcool, solvente, ecc.). Evitare qualunque contatto con l'acqua.

    Se il Suo orologio è dotato di un bracciale in ceramica, prima di qualsiasi operazione, verificare che la corona dell'orologio sia ben avvitata o premuta. Pulire il bracciale con acqua e sapone, quindi sciacquare abbondantemente. Asciugare con un panno morbido.

  • La revisione

    L’orologio è uno dei pochi oggetti che funziona 24 ore su 24 ininterrottamente. Per preservare l'affidabilità dell'orologio e prolungarne la durata, si consiglia di farlo revisionare regolarmente presso i nostri atelier autorizzati che dispongono degli appositi strumenti e dei giusti componenti. Solo i nostri orologiai sono ufficialmente qualificati per riparare ed effettuare interventi di manutenzione sugli orologi CHANEL.

    Frequenza media consigliata:

    OGNI 2 ANNI: SERVIZIO DI MANUTENZIONE che include le seguenti operazioni:

    1. Smontaggio dell'orologio
    2. Controllo del movimento
    3. Sostituzione della batteria per gli orologi al quarzo oppure regolazione del movimento per gli orologi automatici
    4. Smontaggio e pulizia dell'orologio con ultrasuoni
    5. Sostituzione dei componenti danneggiati
    6. Assemblaggio dell'orologio e sostituzione delle guarnizioni
    7. Sostituzione delle barrette o delle viti, qualora necessario
    8. Controllo dell'impermeabilità
    9. Controllo della tenuta del bracciale e della chiusura
    10. Controllo del funzionamento dell'orologio durante 48 ore per un modello al quarzo, 72 ore per un modello automatico e 96 ore per un modello automatico cronografo

    OGNI 4-5 ANNI: SERVIZIO DI MANUTENZIONE che include le seguenti operazioni:

    1. Smontaggio dell'orologio
    2. Orologio con movimento automatico: smontaggio, pulizia, rimontaggio e regolazione del movimento
    3. Orologio con movimento al quarzo: sostituzione del movimento e della batteria
    4. Smontaggio dell'orologio, sostituzione dei componenti danneggiati
    5. Lucidatura dei componenti in acciaio e oro
    6. Pulizia dei componenti con ultrasuoni
    7. Assemblaggio dell'orologio e sostituzione delle guarnizioni
    8. Sostituzione delle barrette o delle viti, qualora necessario
    9. Controllo dell'impermeabilità
    10. Controllo della tenuta del bracciale e della chiusura
    11. Controllo del funzionamento dell'orologio durante 48 ore per un modello al quarzo, 72 ore per un modello automatico e 96 ore per un modello automatico cronografo