CHANEL NEWS

MADEMOISELLE PRIVÉ A HONG KONG

La terza edizione della mostra Mademoiselle Privé aprirà i battenti presso il PMQ di Hong Kong, il 13 gennaio.

Riservate i biglietti e scaricate la app per seguire l'evento su mademoiselleprive.chanel.com

00/6
new-pop-up-boutique-in-courchevel

© Olivier Saillant

BOUTIQUE POP-UP A COURCHEVEL


Quest'inverno, CHANEL reinventa la boutique di Courchevel. Ogni anno, questo spazio pop‑up assume un nuovo look in armonia con le creazioni esposte. Per questa nuova stagione, le collezioni Prêt-à-Porter Autunno-Inverno 2017/18 e Crociera 2017/18 sono presentate in un allestimento elegante che si sposa con i codici della Maison.
Aperta sino fine aprile 2018
11:30-13:30 e 15:00-20:00
Immeuble ISBA

Courchevel 1850 









credits
credits

© Serge Lebon

marine-vacth-lexpress-dix

© Serge Lebon

MARINE VACTH
L'EXPRESS DIX

"La storia di CHANEL ha un valore immenso per me. Mi ricorda la liberazione dal corsetto ed è simbolo dell'eleganza francese e della donna indipendente attiva e sportiva," afferma l'attrice francese Marine Vacth in un'intervista pubblicata nell'ultimo numero de "L'Express diX". La nuova ambasciatrice CHANEL indossa la collezione Crociera nell'editoriale a cura del fotografo Serge Lebon. L'attrice ha anche parlato del suo prossimo ruolo nel film di Joan Chemla, "Si tu voyais son cœur," che uscirà il prossimo 10 gennaio 2018.

La collezione Crociera 2017/18 è disponibile nelle boutique e su chanel.com

credits
credits

© Nachlass Madame d’Ora, Museum für Kunst und Gewerbe Hamburg

madame-d-ora-retrospective-in-hamburg

© Nachlass Madame d’Ora, Museum für Kunst und Gewerbe Hamburg

MADAME D'ORA
RETROSPETTIVA AD AMBURGO

Dal 21 dicembre, il Museo delle Arti e dei Mestieri di Amburgo (MKG) ospita la prima retrospettiva a livello mondiale dedicata alla fotografa austriaca Dora Kallmus, che svolgeva il suo lavoro sotto lo pseudonimo di Madame d’Ora. Parte attiva della scena artistica della Parigi degli anni '20, è stata pioniera della fotografia di moda in un momento in cui le foto stavano prendendo il posto delle illustrazioni nelle riviste.

A Vienna e Parigi, ha fotografato personaggi appartenenti alla scena bohémien e della borghesia i quali apprezzavano il suo approccio innovativo e i ritratti meno statici. Il suo operato, eclettico e cosmopolita, richiama le tendenze avanguardistiche dell'epoca, riflesse nei ritratti e nelle foto delle collezioni di Gabrielle Chanel, esposti nella retrospettiva. La mostra presenta anche stampe e costumi originali dell'epoca, tra cui uno disegnato da Gabrielle Chanel.

Madame d’Ora. Make Me Beautiful!
Dal 21 dicembre al 18 marzo
Museo delle Arti e dei Mestieri
Steintorplatz, 20099 Amburgo, Germania
mkg-hamburg.de

LA MOSTRA MADEMOISELLE PRIVÉ
A HONG KONG

Dopo Londra e Seoul, la mostra arriva a Hong Kong. Riservate i biglietti su mademoiselleprive.chanel.com o attraverso l'app.

#MademoisellePriveHK
Aperta dal 13 gennaio 2018

 

SFILATA MÉTIERS D'ART
MUSICA BY OLIVER COATES

Il violoncellista e compositore inglese Oliver Coates ha realizzato la musica per la sfilata Paris-Hamburg Métiers d’art 2017/18. Sul palco si è esibito con l'Ensemble Resonanz, orchestra da camera stabile dell'Elbphilharmonie.

00/6
maritime-inspired-embroideries

© Anne Combaz

RICAMI ISPIRATI AL MONDO MARITTIMO

"Non riesco ad immaginare la moda priva di ricami" dichiara Karl Lagerfeld. Per la collezione Paris‑Hamburg, la Maison Lesage ha creato un motivo in trecce attorcigliate che ricorda le funi delle navi. Impreziosito da organza o tweed, questo ricamo di perline e mohair conferisce un tocco femminile alle silhouette ispirate al vestiario dei marinai.

credits
credits

© Olivier Saillant

metiers-d-art-collection-paris-hamburg-2017-18

© Olivier Saillant

COLLEZIONE MÉTIERS D'ART
PARIS-HAMBURG 2017/18

Karl Lagerfeld ha scelto Amburgo per presentare la collezione Métiers d'art, presso la nuova Elbphilharmonie progettata dagli architetti Herzog & de Meuron. La collezione è un tributo al savoir-faire degli atelier del ricamo, della lavorazione della piuma, della modisteria e dell'arte calzaturiera.

Questa nuova opera rende omaggio alla città evocando l'architettura futuristica della sala da concerto, l'atmosfera del porto con i suoi container colorati, i magazzini in mattone sulle banchine e gli indumenti dei marinai. Giacche alla marinière, pantaloni con doppia abbottonatura , tailleur in tweed con collo e foulard alla marinière, maglioni e mini abiti con motivi intrecciati, lunghi cappotti aderenti: Karl Lagerfeld rinnova i codici CHANEL con un taglio maschile-femminile evidenziato dal semplice e rigoroso look di questa linea nella palette del nero, blu marine, grigio e beige con tocchi di rosso, mattone e oro. L'abbigliamento da giorno presenta i tweed intrecciati della Maison Lesage, lana, flanella, jersey, crêpe di seta e chiffon. L'abbigliamento serale è elegante e prezioso: un tailleur ricamato con tessere di madreperla nell'atelier Montex, tubini impreziositi da paillettes con collo alla marinière, pantaloni alla marinière in tweed nero e oro o in satin nero, abiti asimmetrici in crêpe iridescente su tulle ricamato con paillettes multicolor, uno smoking in crêpe nera. Un mini abito bustier interamente ricamato con piume dipinte a mano negli atelier di Lemarié o ampliato da una gonna di raso bordata di piume, rivisita l'iconico top a righe alla marinière.

Ogni outfit è abbinato alle scarpe alla francesina indossate talvolta con lunghe calze in maglia o a décolleté con cinturino alla caviglia creati dalla Maison Massaro. Il berretto alla marinière della Maison Michel è disponibile in tutti i tessuti della collezione. Borse alla marinière, pochette ispirate ai container e borse in tweed nei colori della città arricchiscono le silhouette, per un look audace e moderno.

Françoise-Claire Prodhon

Condividere

Il link è stato copiato