CHANEL NEWS

20089-fall-winter-haute-couture-show

DECORO DELLA SFILATA HAUTE COUTURE AUTUNNO-INVERNO 2008/9

Canne d’organo

Per la collezione Haute Couture di questa stagione, Karl ha deciso di ricreare un organo attraverso una serie di tubi alti fino a 32 metri, posti al centro del Grand Palais, sotto il maestoso lucernario di vetro. "Un giorno – spiega – ho assistito ad un concerto di pianoforte di Hélène Arnault e Brigitte Engerer... Tutto ha avuto inizio da lì. È stato l’organ buffet al Salle Gaveau ad ispirarmi". Per Karl Lagerfeld, il decoro della sfilata è estremamente importante; è più di una semplice illustrazione o un prolungamento del tema della collezione, è una vera e propria proposta architettonica. La potenza, la forza e l'originalità dei suoi decori aggiungono una nuova dimensione alla sfilata. L’architettura diventa in questo modo il trait d‘union tra musica e spettacolo.

00/5
tokyo-mobile-art

TOKYO - MOBILE ART

Dopo Hong Kong, Mobile Art si è trasferito a Tokyo. Il padiglione itinerante che Zaha Hadid ha progettato per accogliere una mostra d'arte contemporanea è stato allestito nel centro della capitale, nel Yoyogi National Stadium che fu costruito dall'architetto Kenzo Tange per le Olimpiadi del 1964. Il luogo non è stato scelto a caso: esso infatti genera un dialogo visivo tra l'architettura utopica giapponese degli anni sessanta e lo stile ultra-contemporaneo di Zaha Hadid: forme fluide, linee organiche e volumi così leggeri da sembrare senza peso. Dopo l'inaspettato arrivo del Padiglione e la sua costruzione in tempi record (meno di un mese) – quasi una magia – Mobile Art si è perfettamente integrato nel caos urbano di Tokyo, fatto di incidenti, brusche differenze stilistiche e scontri tra modernità e tradizione.

diamond-forever

DIAMOND FOREVER

È per una buona causa: la lotta contro l'AIDS. Karl Lagerfeld e Madonna hanno unito il loro talento e sono riusciti a vendere una borsa a 300.000 euro durante la famosa asta che si svolge ogni anno durante la cena organizzata dall’Amfar al Moulin de Mougins. Per l'occasione, Karl Lagerfeld ha creato una esclusiva e ultra-lussuosa versione nera della borsa "Diamond Forever", con chiusura a doppia "C" in oro bianco tempestata di 334 diamanti (per la precisione, 3.56 carati) ed una catena in oro bianco bordata in pelle di coccodrillo. Anche Madonna ha voluto aggiungere il suo tocco personale a questa borsa “icona”, nascondendo al suo interno il suo rossetto ed un fazzoletto con un suo bacio rosso carminio.

00/7
the-transphotographiques-exhibition-in-lille

IL FESTIVAL “TRANSPHOTOGRAPHIQUES” DI LILLE

Quest'anno, la 7° edizione del festival della fotografia “Transphotographiques” di Lille è dedicata al rapporto passionale e talvolta conflittuale tra moda e fotografia. "Chi, se non Karl Lagerfeld, potrebbe rappresentare meglio questi due mondi?", dice Olivier Spillebout, il curatore della mostra. "È certamente la personalità più emblematica nel mondo della moda, ma se tutti conoscono il suo lavoro di stilista, non tutti lo conoscono come fotografo. Karl Lagerfeld ci fa quindi scoprire la sua sfera più intima, il risultato di un lavoro durato anni, frutto della collaborazione tra il top model Brad Kroenig e lo stilista dietro l'obiettivo". Questo "One Man Shown" mostra le tante facce dell'identità maschile di Brad che posa ora come un cowboy stile "James Dean", ora come un moderno playboy o in un elegante smoking... Una galleria di identità che dà a Karl Lagerfeld la possibilità di esplorare diversi generi fotografici.

Condividere

Il link è stato copiato