CHANEL NEWS

00/11
fall-winter-2012-13-ready-to-wear--br---by-elisabeth-quin

COLLEZIONE PRÊT-À-PORTER
AUTUNNO-INVERNO 2012/13
BY ELISABETH QUIN

Adoro il cristallo, semplice e irresistibile nello spettacolare decoro del Grand Palais. Da un pavimento immacolato, luccicante come zucchero o neve, si erge una foresta di cristalli giganti, viola, bianchi, opachi o con sfumature di grigio. Un paesaggio silenzioso e alieno richiama la tradizione joaillière della Maison ed emerge come un mondo fantastico di minerali giganteschi. Affascinante, proprio come l’attenzione al dettaglio e il tocco giocoso della Maison Chanel. Dopotutto, i cristalli sono rocce dal cuore duro.

Emblema della collezione, il cristallo impreziosisce con munificenza i collier, i risvolti dei cappotti, gli abiti in tweed, il meraviglioso maquillage di Peter Philips e le sopracciglia ricamate da Lesage. Il cristallo è una pietra misteriosa, quasi magica per la sua luminosità, costituita da un insieme ordinato di atomi che si ripetono secondo un modello regolare, in cui il più piccolo elemento è riprodotto per formare una struttura reticolare: la massa di atomi che forma la solida roccia.
La silhouette Chanel per il prossimo autunno non manca di spirito, ritmo e fascino. Teste che appaiono più minute con i capelli lisci raccolti all’indietro e asimmetrici sandali in pelle dall’effetto invecchiato, altissimi tacchi in plexiglass decorati con cristalli, pantaloni attillati e leggings preziosi che aderiscono come una seconda pelle, per una allure più accentuata.

Un’allure multiforme e ultraseducente: lo streetwear è rappresentato dai ricami e dal taglio sapiente di un parka in tweed; la femminilità e la sovrapposizione costituiscono il cuore della collezione. Gonne svasate sono abbinate a pantaloni ultra-raffinati chiusi da un bottone e giacche in tweed. Questo ensemble si trasforma con sontuosi cappottini indossati su abiti in tweed dal taglio perfetto, audaci leggings verde-muschio, una giacca ametista e una gonna abbottonata lateralmente, o con un completo estremamente casual in pizzo grigio-tortora laminato: pantaloni, abito e blazer.

L’accessorio del momento è il cappuccio: onnipresente e giocoso, lussuoso quando è oversize o ricamato con minuscoli cristalli. Il cappuccio sottolinea una femminilità moderna che si muove al ritmo della vita di tutti i giorni, quella della donna Chanel costantemente immersa nella società complessa e frenetica in cui vive.
Abbigliamento abituale fra bambini, monaci e rapper, il cappuccio cela il volto mentre ne esalta i tratti, proteggendoli…
Applicazioni di piume nei toni pacati del bosco in autunno decorano il collo e le spalle di un cappotto o di una giacca interamente ricamata.

Meravigliosi cappotti lunghi in tweed, con martingala, sono indossati con disinvoltura Chanel e – perché no? – con le mani in tasca.
Jeans color ametista o smeraldo striati con cuciture luccicanti conferiscono un tocco in più all’insieme irresistibile di pantaloni in tweed grigio e bianco, un maxi pull a quadri lavorato a maglia ed una chèche con una strepitosa stampa a mosaico. Ed ecco, all’improvviso, una visione eterea piena di poesia: una vestale d’inverno avanza con un semplicissimo abito di voile nero ed una chèche antracite intorno al collo.

Sontuosi gioielli arricchiscono l’intera collezione, affermando il potere del minerale e la sua armonia femminile: bracciali sovrapposti in metallo impreziositi da cristalli, plastron decorati di turchesi e di gemme dal colore della tempesta e collier ricamati con cristalli, in stile anni ‘70.

Foto Backstage by Benoît Peverelli

00/10
celebrities-review

RASSEGNA DI CELEBRITIES

Celebrities alla sfilata Prêt-à-Porter Autunno-Inverno 2012/13
Grand Palais, Parigi, 6 Marzo

Foto di Delphine Achard

Condividere

Il link è stato copiato