CHANEL NEWS

the-brasserie-gabrielle

LA BRASSERIE GABRIELLE

Coco Chanel frequentava spesso le brasserie parigine con i suoi amici artisti. Dopo gli spettacoli teatrali, in compagnia di Igor Stravinsky, del ballerino e coreografo Serge Lifar o di Salvador Dalí, Gabrielle prendeva posto in questi ristoranti illuminati, dove eleganza, menti eccelse e gastronomia si fondevano in perfetta armonia. E, nelle notti in cui Boy Capel (il suo primo amore) non la accompagnava all'Opera, ella trascorreva la serata al Maxim o al Café de Paris.
Con la sfilata "Brasserie Gabrielle", Karl Lagerfeld, direttore artistico di Chanel, fornisce una reinterpretazione di questa passione parigina.

Boris Coridian

Gabrielle Chanel e Serge Lifar, foto © Société des Bains de Mer - Monte Carlo

the-show-decor

IL DECORO DELLA SFILATA

Per la sfilata Prêt-à-Porter Autunno-Inverno 2015/16, un decoro ispirato ad una brasserie parigina fa da sfondo alla presentazione della collezione, il 10 Marzo al Grand Palais.

© Olivier Saillant

00/13
making-of-the-ready-to-wear-press-kit

MAKING OF DEL DOSSIER STAMPA PRÊT-À-PORTER

Servizio fotografico realizzato da Karl Lagerfeld a Parigi per la collezione Prêt-à-Porter Autunno-Inverno 2015/16.

© Olivier Saillant

00/13
silhouettes-from-the-ready-to-wear-collection

MODELLI DELLA COLLEZIONE PRÊT‑À‑PORTER

Dossier stampa Prêt-à-Porter Autunno-Inverno 2015/16. Foto di Karl Lagerfeld.

Condividere

Il link è stato copiato