CHANEL NEWS

© Olivier Saillant
00/12
making-of-the-haute-couture-press-kit

© Olivier Saillant

MAKING OF DEL DOSSIER STAMPA

Servizio fotografico realizzato da Karl Lagerfeld a Parigi per la collezione Haute Couture Primavera-Estate 2016.

credits
credits

© Anne Combaz

the-landmarks-of-haute-couture-paris

© Anne Combaz

I LUOGHI DELLA HAUTE COUTURE, PARIGI


La Haute Couture è per natura parigina. Nasce, infatti, in un quartiere vicino a Rue de la Paix, dove Frédéric Worth fonda la sua sartoria nel 1858. Trasformando la figura del sarto da semplice “fornitore” a “creatore”, Worth è il primo a presentare ai propri clienti le sue collezioni, ricorrendo a modelle, all’interno di lussuosi saloni.
A quel tempo, Parigi era già riconosciuta agli occhi del mondo come la capitale dell’eleganza e cominciava a popolarsi di piccole attività dedicate all’arte sartoriale (ricami, piume, bottoni, scarpe, guanti e cappelli…).

Gabrielle Chanel apre la sua prima Maison de Couture a Biarritz nel 1915, per poi trasferirsi a Parigi, in Rue Cambon, nel 1918. Dalla fine degli anni ’20 l’atelier si amplia, arrivando a comprendere i numeri civici 23, 25, 27 e 29, fino al mitico numero 31, dedicato unicamente alla Haute Couture e alla realizzazione di tutte le collezioni e ordinazioni.

credits
credits

© Olivier Saillant

the-stairs

© Olivier Saillant

LA SCALINATA

Tutti noi ricordiamo la celebre scalinata ricoperta di specchi sulla quale Coco Chanel si sedeva ad osservare la reazione del pubblico durante la presentazione delle sue collezioni senza essere vista.
Come una spina dorsale, essa collega i saloni della Haute Couture del primo piano con l’appartamento della stilista al secondo.

L’appartamento, così sobrio in confronto alla sontuosità dei saloni, non è l’unico luogo strategico all’interno del dedalo che costituisce la Maison Chanel la quale comprende anche lo studio di Karl Lagerfield e gli atelier di Haute Couture.
In ogni momento e in ogni fase del processo creativo non è insolito vedere apparire i maestri degli atelier dal laboratorio di produzione con in mano le loro preziose creazioni, pronti ad effettuare nuove modifiche o adattamenti.

Condividere

Il link è stato copiato