CHANEL NEWS

LEMARIÉ
ARTIGIANO DELLE PIUME E DEI FIORI DAL 1880

Maison Lemarié è stata fondata nel 1880 da Palmyre Coyette. Specializzata in fiori e piume, Lemarié eccelle anche nella "couture" (intarsi, volant, punto smock sofisticato..) e nella plissettatura. La Maison, entrata a far parte dei Métiers d'art CHANEL nel 1996, è un partner indispensabile per la realizzazione delle dieci collezioni annuali CHANEL disegnate da Karl Lagerfeld.

#CHANELMetiersdart

credits
credits

© Boris Lipnitzki / Roger-Viollet

chanel_at_the_newyorkworldsfairin1939

© Boris Lipnitzki / Roger-Viollet

CHANEL ALL'ESPOSIZIONE UNIVERSALE
DI NEW YORK NEL 1939

CHANEL tra i rappresentanti francesi dell'alta moda e la profumeria all'Esposizione Universale di New York nel 1939. Nel padiglione francese, la Maison ha presentato una scultura con oggetti collocata dietro finestre di cristallo, evocando i tratti emblematici delle sue creazioni.

La prossima collezione Métiers d’art verrà presentata il 4 dicembre, a New York.

#CHANELinNYC

DESRUES
ARTIGIANO DEI BIJOUX FANTASIA DAL 1929

La combinazione tra savoir-faire e creatività definisce il talento della Maison Desrues, 'parurier d'art'. La fabbrica, fondata da Georges Desrues nel 1929, ogni stagione realizza bottoni, gioielli, fibbie per cinture e chiusure per borse. Partner CHANEL dal 1965, Desrues è il primo Métier d’art acquisito dalla Maison nel 1985.

#CHANELMetiersdart

credits
credits

© New York Times Co.

gabrielle_chanelsfirstvisittonewyork

© New York Times Co.

IL PRIMO VIAGGIO A NEW YORK
DI GABRIELLE CHANEL

Nel 1931, Gabrielle Chanel intraprende il suo primo viaggio verso gli Stati Uniti. Approfittò dell'invito a Hollywood da parte del famoso produttore Samuel Goldwyn - che desiderava lei vestisse le sue attrici dentro e fuori dal set cinematografico - per visitare New York. Accompagnata dalla sua amica Misia Sert, Gabrielle Chanel scopre la città e la sua architettura. Mademoiselle soggiorna all'Hotel Pierre, dove viene dato un ricevimento in suo onore.

Il prossimo 4 dicembre, la Maison torna a New York per presentare la collezione Métiers d'art 2018/19 al Metropolitan Museum of Art.

#CHANELinNYC

SERATA INAUGURALE
A TOKYO

Nana Komatsu, Kai e Rinko Kikuchi hanno indossato CHANEL alla serata inaugurale della nuova boutique effimera a Tokyo per la presentazione della collezione Crociera 2018/19.

#CHANELCruise
#CHANELinDaikanyama

LESAGE
ARTIGIANO DEL RICAMO DAL 1858  
E PRODUTTORE DI TWEED

Il 1983 segna l'arrivo di Karl Lagerfeld in CHANEL e l'inizio della collaborazione con la Maison Lesage. Al ritmo delle sfilate, gli atelier hanno concretizzato la visione dei designer, sebbene straordinaria. Eredi di un savoir-faire unico, le agili e creative ricamatrici adornano abiti e accessori con sontuosi ricami. Durante gli anni '90, guidata dal desiderio di diversificare le attività della Maison, Lesage ha fondato un atelier tessile proponendo tweed innovativi e sofisticati attraverso l'assemblaggio di filati dei più diversi materiali.

#CHANELMetiersdart

GOOSSENS
ARTIGIANO DELL'OREFICERIA DAL 1950

Specializzato nell'arte orafa e nella creazione di bijou fantasia, Goossens ha avviato il suo soldalizio con CHANEL nel 1953 dopo una collaborazione creativa tra Gabrielle Chanel e Robert Goossens. Egli sviluppò uno stile e una tecnica personale, al confine tra scultura, oreficeria e creazione di bijou fantasia. Collezioni di gioielli scultorei concorrono con pezzi più leggeri, dando libero sfogo alla creatività di CHANEL.

#CHANELMetiersdArt

MASSARO
ARTIGIANO DELLA CALZATURA DAL 1894

Sin dalla creazione della famosa scarpa bicolore di Gabrielle Chanel nel 1957, le collaborazioni tra CHANEL e l'artigiano delle calzature Massaro non si sono mai fermate. Nel 2002, la Maison Massaro è entrata a far parte dei Métiers d'art CHANEL. Sfilata dopo sfilata, il virtuosismo di Massaro incontra la creatività di Karl Lagerfeld sviluppando modelli ricchi di inventiva, eleganza e tecnicismo.

Condividere

Il link è stato copiato