CHANEL NEWS

the-story-of-a-coat

STORIA DI UN CAPPOTTO

Questo cappotto, indumento chiave della collezione Autunno-Inverno 1922, ha ispirato Karl Lagerfeld per la sua sfilata Paris-Shanghai.

Questo capo è stato ricamato dall’atelier Kitmir, fondato dalla granduchessa Maria Pavlovna.

Conquistata dalla forte personalità della couturier, osservava spesso Gabrielle Chanel mentre lavorava e le comunicava i suoi desideri e le sue idee per i ricami. La Granduchessa lavorò senza sosta per trasformarli in realtà.

Ben presto sovraccarica di ordini e vessazioni da parte delle vendeuses per la consegna dei ricami, talvolta si nascondeva dentro l’armadio dello Studio di Chanel per fuggirli.

00/8
opening-of-the-house-of-chanel-at-25-rue-francois-sibilli-saint-tropez

APERTURA DELLA "MAISON" CHANEL
25 RUE FRANCOIS SIBILLI
SAINT-TROPEZ

Esterno, giorno:
Giovedì 24 Giugno alle 21, i primi ospiti varcano la soglia della "maison" Chanel, al 25 di rue François Sibilli di Saint-Tropez.
Una passeggiata nel giardino al suono della banda di ottoni Mambo Social Club, una partita di bocce all’ombra o addirittura un ritorno all'infanzia sulle altalene con il logo - tutto aveva il sapore della festa.

Interno, giorno:
Pochi passi e siamo di fronte alla maison del XVIII secolo riveduta e corretta, dove l'architettura locale contrasta con le installazioni contemporanee. Si scoprono sala dopo sala i diversi decori, con la possibilità di provare ed acquistare capi d’abbigliamento... il tutto in uno spazio di 120 metri quadrati dedicati al Prêt-à-Porter e agli accessori della collezione Paris-Shanghai.

Esterno, notte, ore 22:
Dopo il tramonto, tutti si spostano nel giardino per una proiezione cinematografica all'aperto di "Remember Now", l'ultimo cortometraggio di Karl Lagerfeld, seguito dalla sfilata Croisière 2010/11.

coco-chanels-apartment-the-coromandel-screens

L’APPARTAMENTO DI COCO CHANEL
I PARAVENTI COROMANDEL

"Amo i paraventi cinesi da quando avevo 18 anni... Sono quasi quasi svenuta di gioia quando, entrando in un negozio cinese, ho visto per la prima volta un Coromandel... I paraventi sono stati la prima cosa che ho acquistato..." (citato in "Chanel Solitaire” Di Claude Delay - Gallimard - 1983 p.12).

Sembra che Mademoiselle Chanel abbia posseduto 32 paraventi. Nel suo appartamento al 31 di rue Cambon ne aveva ben otto, che non esitò mai ad utilizzare in modo diverso da quello per cui erano destinati: ne rivestì le pareti, come se fossero carta da parati, o li usò per creare un suo spazio privato.
Si dice anche che li utilizzasse per nascondere le porte. In questo modo, era sicura di trattenere i suoi ospiti quando li invitava a cena.

I paraventi Coromandel incarnano il suo gusto per l'arte cinese che scoprì insieme a Boy Capel. La tecnica della “lacca Coromandel” comparve alla fine della Dinastia Ming (1368-1644), nella provincia di Hu-nan, nel cuore della Cina. I temi principali comprendono la mitologia, scene di vita imperiale, l’amore per la natura… conferendo una dimensione spirituale a questa forma d'arte.

parisshanghaithe-odyssey

PARIS/////SHANGHAI ///// L'ODISSEA

Dopo aver viaggiato da Parigi a Shanghai per la sfilata Métiers d’Art nel Dicembre 2009, la collezione Paris-Shanghai è ormai arrivata ad Hong Kong.
Chanel illustra questo cammino con un decoro futuristico nelle vetrine e all’interno della boutique JOYCE.

Chanel è presente per la prima volta nella boutique JOYCE con una selezione di Prêt-à-Porter, accessori e scarpe.
Fino al 9 Luglio, G/F New World Tower, Central, Hong Kong.

00/3
karl-lagerfeld-editor-in-chief-for-the-day

KARL LAGERFELD, DIRETTORE
DEL GIORNO

Il giornale francese Libération invita un direttore d’eccezione per la sua edizione del 22 Giugno.
Karl Lagerfeld, direttore artistico di Chanel, fotografo, regista ed editore, commenta i titoli, rilascia un'intervista esclusiva ed illustra le notizie del giorno.
Per l'occasione, il giornale ha preparato un’edizione da collezione con 24 pagine dedicate, stampate su carta particolare.

Guarda la conferenza stampa che si è tenuta lunedì mattina su Libération.fr

Copyright Libération, Giugno 2010

ephemeral-boutique-in-saint-tropez

BOUTIQUE TEMPORANEA A SAINT-TROPEZ

Quest’estate, a partire da 23 Giugno fino al 3 Ottobre, Chanel aprirà una boutique temporanea a Saint-Tropez.
In un antico palazzo del XVIII secolo, la Maison Chanel ha creato un decoro contemporaneo con i colori chiave di Chanel – bianco, nero, beige e rosso.
Un luogo ideale dove fermarsi per una pausa tra la "Place des Lices" e la terrazza del café Sénéquier.

00/9
by-karl-german-vogue

BY KARL
VOGUE GERMANIA

Claudia Schiffer fotografata da Karl Lagerfeld per Vogue Germania il 22 Aprile 2010
Numero del mese di Giugno 2010


Condividere

Il link è stato copiato