fall-winter-2017-18-haute-couture-collection

COLLEZIONE HAUTE COUTURE
AUTUNNO-INVERNO 2017/18

Sotto la volta del Grand Palais, in un giardino ai piedi di una riproduzione della Torre Eiffel alta 30 metri, viene presentata la nuova collezione Haute Couture reinventata in stile parigino. La torre, costruita nel 1889 in occasione dell’Esposizione Universale come simbolo dell’era industriale verso la quale il mondo puntava, è diventata il monumento più rappresentativo della città di Parigi.

Karl Lagerfeld sceglie questo allestimento così imponente per presentare la sua visione di eleganza grafica basata su silhouette dalle linee semplici, lunghe o tubolari, svasate con linea ad A, e cinte in vita. L’abbigliamento da giorno rivela un connubio tra la precisione del modello e il rigore nel taglio di materiali sofisticati, come tweed,, mohair e lana. Le giacche in tweed si caratterizzano per il taglio corto e a doppiopetto o per la linea aderente che ricorda una lunga tunica, e si abbinano a gonne a cupola o a portafoglio, tubini e tute. Cappotti oversize, redingotte aderenti in vita e giacche peplum sfilano nella palette dalle nuance invernali del grigio, del blu marine, del bordeaux e del verde, con sfumature sottili, lane a scacchi che intensificano il gioco dei volumi e delle proporzioni. Per la sera, le silhouette dalla linea pulita e dal taglio preciso sono combinate con materiali preziosi, talvolta ornate di ricami o piume: chiffon, tulle di seta e una nuova seta double face che esalta la bellezza delle linee. Lunghi abiti dritti, fourreau drappeggiati, abitini neri, con paillette, con sottoveste in tulle plissettato, bustini peplum, e abiti con paillette dai motivi ispirati al cubismo. Piume trattate come pellicce aggiungono preziosità e colore allo stile pensato per il giorno e per la sera.

Françoise-Claire Prodhon

Condividere

Il link è stato copiato