00/17
the-mood-of-the-show

© Anne Combaz

GLI ATELIER AL GRAND PALAIS

Questo è il luogo dove tutto ha inizio, dove le idee e i bozzetti prendono vita. Gli atelier Haute Couture di Chanel sono uno spazio funzionale e discreto dai toni neutri. Le mani delle sarte trasformano i disegni in materia, in volumi e infine in modelli.

Il tema della sfilata Haute Couture 2016/17 è dedicato alla creazione: l’idea dell’abito, dalle premesse fino alla sua realizzazione. Uno spazio ottagonale regna adesso sotto le arcate del Grand Palais e gli ospiti osservano dal centro della sala gli atelier che li circondano, come trasportati in rue Cambon, tra spilli, cartamodelli, scampoli di stoffa e nuove fotografie. Le modelle passeggiano per gli atelier e lo spettacolo si confonde con il backstage. Ogni sarta si concentra sul proprio compito e lo esegue con meticolosità fino all’arrivo delle modelle, che catturano l’attenzione del pubblico con il loro passo deciso.

Le silhouette solcano la scena a fianco dei loro creatori, offrendo un punto di vista inedito, più intimo, coerente con la visione dell’Haute Couture di Chanel che individua proprio nei gesti precisi compiuti dalle mani esperte delle sue sarte la componente principale del suo successo, visibile stavolta agli occhi del pubblico.

Angelo Cirimele

Condividere

Il link è stato copiato