spring-summer-2016-ready-to-wear-collection-chanel-airlines

COLLEZIONE PRÊT-À-PORTER PE 2016
CHANEL AIRLINES


Sono le 10:30 del mattino quando all’uscita n.5 del Terminal 2C presso l’aeroporto Parigi-Cambon, allestito sotto la vetrata del Grand Palais, una fila di banchi d’accettazione delinea la passerella della collezione Prêt-à-Porter Primavera-Estate 2016 Chanel. I passeggeri insieme al personale di volo della compagnia Chanel Airlines avanzano indossando 99 modelli.


Karl Lagerfeld presenta un guardaroba ultra femminile che combina confort ed eleganza con accessori funzionali e chic, in una palette di colori che variano dal blu (dalla tonalità cielo fino al blu notte), al bianco, rosso, grigio metallizzato, nero, e fantasia. Tweed, denim, pelle, pizzo, guipure, seta e cotone ottoman vestono delle silhouette dalla linea dritta o caratterizzate da ampie gonne indossate su pantaloni dal taglio fluido.


Privo di colletto, tasche, “galon” e bottoni, l’iconico « tailleur absolu » di Chanel entra in scena completamente reinterpretato, ma immediatamente identificabile. Karl Lagerfeld gioca con il tema del cielo su maglia e seta attraverso motivi ispirati ai tabelloni delle partenze, alla segnaletica aerea e agli aeroplani.  Tra acconciature con doppio “catogan”, sandali con zeppe luminose e stivaletti “open toe” in pelle argentata e plastica trasparente, i viaggiatori portano con sè lo speciale bagaglio « Coco case ».


Per la sera, ampie gonne e pantaloni sfilano abbinati a canotte e giacche ricamate in argento ispirate alle mostrine delle uniformi e impreziosite da nastri gros grain.


Françoise-Claire Prodhon

Condividere

Il link è stato copiato