sarah-jessica-parkers-best-places-in-soho

BEST PLACES IN SOHO, NEW YORK
DI SARAH JESSICA PARKER

IL MERCATO COREANO
Ha sempre le verdure più belle, perfettamente esposte e spesso anche prodotti che difficilmente possono essere acquistati fuori Chinatown. Inoltre, ha generi di prima necessità anche alle 2 del mattino ed un sacco di cose rare da scoprire. Se si è fortunati, ci si può imbattere nel proprietario che, da dietro il registratore di cassa, canta sulle note di una musica coreana.
All’incrocio di Prince e Thompson Street

RAFFETTO'S
Una fama ben meritata per i suoi ravioli fatti in casa, con ripieno di vari gusti. Freschi o congelati, sono il complemento perfetto e necessario a tutta la cucina di New York. Spesso la proprietaria è presente. Una signora elegante, che si è occupata del negozio fin dalla sua apertura.
In Houston tra MacDougal e Sullivan

THOMPSON CHEMISTS
Gary, proprietario e titolare, si prende molta cura di tutti i suoi clienti abituali, fa consegne fuori dal quartiere e porta articoli speciali che non interessano ai grandi magazzini. Riesce a trovarti qualsiasi cosa, anche ciò che di solito non ha. È come tornare indietro nel tempo, quando una boutique si prendeva sul serio, tutti coloro che vi lavoravano erano competenti e disponibili e conoscevano il nome di ogni cliente.
Thompson Street tra Houston e Prince, sul lato ovest della strada

12 CHAIRS
Un ristorante israeliano che serve una cucina tradizionale, deliziosa e a buon prezzo. Come l'insalata israeliana e le meravigliose zuppe, così come le innumerevoli altre squisitezze preparate perfettamente. Molti clienti amano trascorrere lì il tempo, perché trovano un ambiente familiare, la posizione è tranquilla, il posto gradevole e il servizio accurato. Naturalmente è il cibo la maggiore attrazione!
In MacDougal Street tra Houston e Prince sul lato est della strada

RAOUL’S
Una tappa obbligata a Soho. Situato lì da sempre, prepara ancora le migliori bistecche e patatine fritte della città. Un carciofo marinato è il modo migliore per iniziare il pasto e se volete gustare un aperitivo, non c'è nulla di più piacevole che sedersi con un bicchiere di vino rosso, mentre si aspetta l’antipasto. Un posto piccolo, intimo e in penombra, che ha mantenuto il suo decoro unico e sensuale ed è uno dei pochi luoghi dove non importa se si è stipati come delle sardine, appena si varca la soglia. L’aperitivo conduce lentamente ad una splendida cena e ad una serata indimenticabile. La mescolanza di musica d'atmosfera e il chiacchiericcio è la migliore colonna sonora che si possa ascoltare a New York.
In Prince Street, tra MacDougal e Thompson

Condividere

Il link è stato copiato