paris-moscou

PARIS-MOSCOU - SILHOUETTE CHIAVE DELLA COLLEZIONE

Per la collezione Métiers d'Art di questa stagione, dedicata al legame tra Parigi e Mosca, Karl Lagerfeld si è ispirato dall'avanguardia pittorica russa dell'inizio del XX secolo. Virginie Viard, direttore dello Studio creativo Chanel e braccio destro di Karl Lagerfeld, ha selezionato e interpretato i dettagli di una silhouette chiave nella collezione, "l’abito nero in taffeta gioca sul contrasto tra l'architettura geometrica e la delicatezza dei volant in tulle. Questo magnifico capo ricamato, realizzato dall'Atelier Lesage in 110 ore di lavoro, è ispirato alla pittura di Liobov Popova, "Painterly Architectonics, 1918-1919". Sulle spalle, un mantello nero in stile ottomano, tagliato in vita per una maggiore libertà di movimento. I volumi, inoltre, ricordano anche l’architettura costruttivista. La shapka di montone, realizzata dalla Maison Michel, è orlata con frange di perline e una corona d'oro minuziosamente rifinita. Questo abito coniuga le due facce di Mosca: lo splendore di un grande impero e l'audacia della rivoluzione estetica".
Il dipinto che ha ispirato questo abito è parte della mostra "Russian Avant-Garde, collezione Costakis", al Musée Maillol di Parigi fino al 2 Marzo 2009.

Condividere

Il link è stato copiato