00/8
monochrome-white

BIANCO MONOCROMO

Haute Couture Primavera-Estate 2009

L'ultima collezione Chanel Haute Couture è come un nuovo inizio: "Una pagina bianca", dice Karl Lagerfeld, "un'interpretazione grafica, lineare e senza tempo. È come un punto di partenza nella storia di questa nuova era, dove tutti i particolari devono ancora essere definiti. Ecco perché ho scelto la carta come tema per la collezione couture di questa stagione". Il forte legame tra Karl Lagerfeld e questo soggetto conferisce a questa collezione una intensità particolare, "È anche il materiale che preferisco... Io amo la carta! Tutto inizia sulla carta. Senza carta sarei perduto!".

Questa collezione è minimalista ed estremamente sofisticata. Tutti i dettagli di lusso, dal ricamo al tessuto, sono più suggeriti che espressi. "È la nuova modestia", dice Karl Lagerfeld. Le silhouette pure e stilizzate spesso combinano solo due elementi: un top corto e una gonna dritta, entrambi caratterizzati da leggerezza e fluidità. Le gonne hanno spacchi discreti. Le maniche nascondono le spalle e consentono libertà di movimento.

Questa collezione monocromatica è prima di tutto un "gioco di linee e forme", continua lo stilista. Alla base troviamo la geometria e la purezza dei tagli, in evidenza l'esplosione floreale del ricamo e dei dettagli minuti che discretamente rendono particolare e unica questa collezione. Il tema floreale lo si ritrova nelle rose e nelle margherite bianche, con fiori e petali ricamati dagli ateliers Lemarié e Lesage. Stesso tema anche per le sontuose acconciature che l'artista giapponese Katsuya Kamo ha creato per la collezione. "C'è qualcosa di simile tra il petalo di un fiore ed un foglio di carta", dice Karl Lagerfeld.

Condividere

Il link è stato copiato