N°5 L'ESTRATTO

L’ORIGINALE

N°5 è un profumo astratto.

Un bouquet floreale che lascia intravedere le note di rosa di maggio e di gelsomino di Grasse, amplificate dalle aldeidi.

CARATTERISTICA

Nel 1921, Coco Chanel decide di creare una fragranza inedita, che non assomigli a nessun'altra.

"Un profumo da donna che sappia di donna"

Per lei, il naso profumiere Ernest Beaux si allontana dai codici tradizionali dell'arte profumiera e dà vita a una rivoluzione olfattiva.

Un profumo audace, un bouquet opulento, astratto, misterioso, privo di note dominanti. Un sovvertimento nel quale compaiono, per la prima volta, le aldeidi.

Gabrielle Chanel sceglie un nome in codice :

N°5

Un nome che fa passare di moda tutti gli altri.

GENEALOGIA

Come scrigno per N°5, Gabrielle Chanel sceglie un semplice flacone da laboratorio. Un flacone minimalista, per valorizzare la fragranza. Uno scrigno semplice, intramontabile.

Il tappo, intagliato come un diamante, è ispirato alla geometria di Place Vendôme. Diventato un'icona, nel tempo le sue linee sono rimaste pressoché invariate.

GEOMETRIA