Il video comincia con il logo CHANEL Gioielleria, seguito dal titolo “Collezione N°5, La Collana 55.55”. La collana è inquadrata integralmente, da ogni angolazione. Dapprima, nella sua interezza, in rotazione dall’alto verso il basso. In seguito, nei minimi dettagli, dal pendente alle pietre che compongono la collana, in particolare il diamante centrale da 55,55 carati. Il video si conclude con un’inquadratura dell’intera collana, seguita dal logo CHANEL Gioielleria.

Il Tappo

“La forma del tappo richiama quella di Place Vendôme, firma visivamente presente in tutta la collezione.”

— Patrice Leguéreau

Parigi è la città di CHANEL, e nel cuore di Parigi si apre Place Vendôme, la cui geometricità è forse ancor più nota grazie alla forma scelta per il tappo di N°5. Scandendo tutta la collezione con la loro forma perfetta, i diamanti taglio smeraldo riproducono le esatte proporzioni di Place Vendôme creando un motivo sorprendente, ancor più preciso grazie al dettaglio architettonico degli angoli smussati, firma dell’identità CHANEL.

Vista del diamante da 55,55 carati - Il Tappo

Quando una donna si profuma con N°5, stringe nella mano la sostanziale leggerezza del tappo, un gesto intimo ora colto anche dall’Alta Gioielleria. Patrice Leguéreau, direttore dello Studio Fine Jewelry Creation CHANEL e designer della collezione, spiega, “Ho posizionato i diamanti taglio smeraldo in punti diversi, talora come il tappo sul flacone, talora, con un movimento del polso, come se il tappo fosse stato tolto”. E paradossalmente, il geometrico tappo di N°5 viene tolto proprio per svelare la femminilità assoluta, un dualismo tradotto in cinque creazioni di Alta Gioielleria.

Collezione N°5 Il Tappo

Il film sul Savoir-faire: Il Tappo

Il video comincia con il logo CHANEL Gioielleria, seguito dal titolo “Collezione N°5, Il Tappo”. Patrice Leguéreau, direttore dello Studio Creativo CHANEL Gioielleria, disegna le creazioni della collezione N°5. Ispirato al tappo del flacone N°5, il taglio dei diamanti riprende la stessa forma ottagonale di Place Vendôme, storica sede di CHANEL Gioielleria. Il video si conclude con il logo CHANEL Gioielleria.

Alcune creazioni sono effervescenti ornate da perle coltivate — perle di mare che evocano le aldeidi, ingredienti imprescindibili nella formula di N°5 — mentre la forma grafica e la trasparenza del cristallo di rocca si trasformano in versioni indossabili del tappo. Un savoir-faire d’eccezione avvolge altre creazioni in fiocchi ondulati di pietre e metalli preziosi, mentre gli zaffiri gialli taglio smeraldo risplendono come Place Vendôme inondata dalla luce del sole.