Tornare a La storia

1952 MARILYN MONROE E CHANEL N°5

Il 7 aprile 1952, Life Magazine dedica la prima pagina a Marilyn Monroe. In questo numero si ritrovano per la prima volta le parole dell’attrice sul profumo N°5. Alla domanda \u0022Marilyn, what do you wear to bed?\u0022, Marilyn Monroe risponde \u0022So I said I only wear Chanel No. 5\u0022. \u000d\u000aNel 1955, il fotografo Ed Feingersh realizza una serie di scatti in cui Marilyn Monroe si profuma con CHANEL N°5.\u000d\u000a

illustrazione

Marilyn Monroe, di Ed Feingersh, marzo 1955

1954

IL GRANDE RITORNO

A 71 anni, Gabrielle Chanel decide di riaprire la Maison di Moda il 5 febbraio attraverso una sfilata-evento accolta con entusiasmo dalla stampa americana. Il primo modello della sua collezione è un completo in jersey che sfoggia il numero 5.

illustrazione

Gabrielle Chanel sulle scale del 31 rue Cambon, di Robert Doisneau, 1953

1954

ARRIVO DI HENRI ROBERT

Henri Robert succede a Ernest Beaux come naso della Maison CHANEL.

illustrazione

1955

CREAZIONE DELLA BORSA 2.55

Nel 1955, Gabrielle Chanel crea la celebre borsa trapuntata con catena dorata che prende il nome di \u00222.55\u0022, dalla sua data di creazione. Una borsa funzionale, con una catena morbida e scorrevole che consente di avere le mani libere.

illustrazione

Gabrielle Chanel, fotografia di Mike de Dulmen, 1957

1955

LANCIO DEL PROFUMO POUR MONSIEUR

Henri Robert dà vita a Pour Monsieur, l’unico profumo maschile lanciato quando Mademoiselle era in vita. Una fragranza cipriata fresca con note di testa di limone, note di cuore speziate e una scia legnosa.

illustrazione

1956

CREAZIONE DEL TAILLEUR IN TWEED BORDATO

Gabrielle Chanel introduce nella sua collezione l’emblematico tailleur in tweed bordato.

illustrazione

Marie-Hélène Arnaud indossa un tailleur della collezione Haute Couture Autunno-Inverno 1958/1959 in Vogue, settembre 1958

1957

CREAZIONE DELLE SCARPE BICOLORE

Gabrielle Chanel crea l’iconica scarpa bicolore con punta nera: pelle beige per slanciare la gamba, punta nera per accorciare il piede. Il calzolaio Massaro aggiunge una fascia elastica sul retro per offrire maggiore comfort, un dettaglio rivoluzionario.

illustrazione

L’attrice italiana Gina Lollobrigida circondata da modelle CHANEL in tailleur e scarpe bicolore, 25 ottobre 1954

precedente - 1940/seguente - 1960