FAQFAQ

  • QUALI SONO I PUNTI VENDITA DI CHANEL GIOIELLERIA?

    Tutte le collezioni CHANEL Gioielleria sono disponibili esclusivamente presso le Boutique CHANEL Gioielleria. La collezione ULTRA è inoltre proposta in alcune Boutique CHANEL Moda.
    Per conoscere la Boutique CHANEL Gioielleria più vicina, consultate la nostra rubrica punti vendita o contattateci.

  • DOVE POSSO FARE CONTROLLARE O RIPARARE IL MIO GIOIELLO CHANEL GIOIELLERIA?

    Si consiglia di prestare particolare attenzione alla manutenzione dei vostri gioielli:

    • Controllo dell'incastonatura delle pietre ogni due anni
    • Pulizia regolare degli elementi
    • Controllo dell'assemblaggio dei fili di perle ogni anno

    Le Boutique CHANEL Gioielleria sono a vostra disposizione per effettuare un controllo regolare dei gioielli CHANEL, eseguire eventuali manutenzioni o riparazioni.
    Per conoscere l'indirizzo della Boutique più vicina, consultate la nostra rubrica punti vendita o contattateci.

  • CHE TIPO DI MANUTENZIONE NECESSITA IL MIO GIOIELLO CHANEL GIOIELLERIA?

    Il savoir-faire unico di CHANEL Gioielleria garantisce una qualità eccezionale. Può tuttavia capitare che, indossato regolarmente, sul gioiello appaiano delle tracce dovute al contatto con la pelle, agli urti, all'inquinamento, ecc.

    1. La pulizia di un gioiello

    Per pulire il vostro gioiello, strofinatelo delicatamente con una spazzola morbida e acqua tiepida insaponata, quindi risciacquatelo con cura ed asciugatelo con un panno morbido. Ciò permette di ravvivare la brillantezza del vostro gioiello senza rovinarlo.

    È importante evitare questo tipo di pulizia su perle e smeraldi i quali, se sottoposti a qualsiasi sostanza diversa dall'acqua pura, rischiano di rovinarsi. Vi consigliamo quindi di affidarne la cura ai nostri esperti in una delle Boutique CHANEL Gioielleria.

    2. La cura specifica di gioielli con diamanti o perle

    Il diamante è una pietra di incredibile durezza. Evitate di riporre assieme ai vostri altri gioielli un esemplare tempestato di diamanti, poiché si rischierebbe di rigarli o rovinarli.

    Si raccomanda di dedicare una cura particolare alle perle, essendo queste ultime una materia viva estremamente sensibile alle sostanze chimiche. Per questo motivo, e per evitare che le perle perdano lucentezza, non mettetele a contatto con alcun prodotto cosmetico che potrebbe causarne un'alterazione (profumo, crema solare, ecc.). Riponete inoltre le perle lontano dagli altri gioielli.

    Per ricevere ulteriori informazioni o consigli sulla cura dei vostri gioielli CHANEL, contattateci o recatevi presso una delle nostre Boutique CHANEL Gioielleria, il cui elenco è consultabile alla rubrica punti vendita.

  • DA QUANTO TEMPO LA MAISON CHANEL CREA GIOIELLI?

    La storia della Gioielleria di CHANEL inizia una sera del 1932. Nel suo hotel particulier di Faubourg Saint-Honoré, Mademoiselle Chanel presenta la sua prima collezione nata sotto il doppio segno della Cometa e del Diamante.

    Quando CHANEL rilancia questa attività nel 1993, la collezione rende omaggio alle proprie origini attraverso riproduzioni e rivisitazioni dei primi "Bijoux de Diamants".

    Nel 1997, l'acquisizione di uno dei più bei palazzi di Place Vendôme, situato al civico 18, e la creazione della Boutique Orologeria-Gioielleria appaiono come l'esito naturale di un percorso segreto che ha condotto Mademoiselle Chanel dal suo hotel particulier di Faubourg Saint-Honoré, alla rue Cambon e quindi al Ritz.

    L'apertura della nuova sede segna l'avvento di CHANEL tra i più grandi nomi della Gioielleria, suoi pari. CHANEL Gioielleria afferma la propria maturità grazie ad una creatività sempre nuova che ruota intorno ai simboli fondamentali dell'universo di Mademoiselle.

    Nel 2007, sempre proiettata verso il futuro come lo dimostrano le sue parole, "Voglio essere ciò che succederà", CHANEL oltrepassa le frontiere del lusso.
    Al 18 di Place Vendôme, dietro la sublime facciata di Jules Hardouin-Mansart, una nuova Boutique esalta le caratteristiche principali dell'hotel particulier delle origini.

  • TUTTI I GIOIELLI CHANEL GIOIELLERIA SONO IN ORO 18 CARATI?

    Le creazioni di CHANEL Gioielleria sono composte dai materiali più preziosi e dalle pietre più rare.

    L'oro 18 carati, che è composto da 750 millesimi di oro fine, è la lega più utilizzata in gioielleria.
    Tutti i gioielli CHANEL Gioielleria sono in oro 18 carati o in platino 950‰.

    Per maggiori informazioni sui materiali che compongono i gioielli CHANEL Gioielleria, consultate il glossario di CHANEL.

  • ESISTE UNA GARANZIA PER I GIOIELLI CHANEL GIOIELLERIA E QUAL È LA SUA DURATA?

    Ogni gioiello CHANEL Gioielleria gode delle garanzie legali vigenti. Non sono coperti da queste garanzie:
    • I danni risultanti da incidenti o da un uso scorretto o improprio del gioiello
    • I danni risultanti da riparazioni o smontaggi non effettuati da una boutique CHANEL Gioielleria
    • Le conseguenze della normale usura e dell'invecchiamento del gioiello
    Tuttavia, al di là di queste garanzie, CHANEL Gioielleria accompagna la vita del vostro gioiello garantendo la realizzazione di qualsiasi riparazione possibile.

    Per permettere ad uno dei nostri esperti di esaminare il vostro gioiello, vi invitiamo a recarvi presso una Boutique CHANEL Gioielleria. Per conoscere la Boutique più vicina, consultate la nostra rubrica punti vendita o contattateci.

  • QUALI DIAMANTI UTILIZZA CHANEL GIOIELLERIA?

    Alla costante ricerca della perfezione, CHANEL Gioielleria integra al proprio processo di selezione dei diamanti l'esame di un perito gemmologo che esamina attentamente ogni pietra. Ciò consente a CHANEL Gioielleria di proporre diamanti d'eccezione, che figurano tra i più belli al mondo.

    I CRITERI DI QUALITÀ DEL DIAMANTE (4C)

    Il diamante assume varie tinte, partendo dal diamante cosiddetto "incolore" il cui colore è valutato in base ad una scala riconosciuta a livello internazionale, fino ad arrivare ai diamanti "Fancy", più rari, di colore giallo, blu, rosa, champagne, nero, verde...

    La qualità di un diamante dipende dal risultato perfetto di 4 criteri definiti mediante la sigla "4C" che si compongono all'infinito per fare di ogni pietra una gemma unica:

    Clarity (purezza)

    La purezza di un diamante si determina in base al numero e alle dimensioni delle inclusioni visibili nella pietra.

    Color (colore)

    In linea generale, il diamante ideale si caratterizza per l'assenza di colore.
    Così, più un diamante è incolore più è prezioso e raro.

    Una norma internazionale attribuisce la lettera D al diamante totalmente incolore e utilizza le seguenti lettere dell'alfabeto per indicare i diversi gradi di colore presenti sulla pietra.

    Cut (taglio)

    Il taglio è l'elemento che consente di esaltare tutte le qualità del diamante e rivelarne la straordinaria lucentezza.
    Eccellenti proporzioni unite ad una perfetta simmetria delle sfaccettature consentono di catturare la luce ed esprimere tutta la brillantezza di una pietra selezionata con cura.

    Carat (carato=peso)

    Il termine carato si riferisce al seme del frutto del carrubo anticamente utilizzato per misurare il peso del diamante. L'unità del misura del carato, equivalente a 0,20 grammi, è stata ufficializzata da una norma internazionale del 1907.

    • Clarity (purezza)
    • Color (colore)
    • Carat (carato=peso)


    LA CERTIFICAZIONE

    CHANEL Gioielleria accompagna ogni diamante centrale, di peso superiore o uguale a 0,25 ct, con un certificato rilasciato dal GIA ("Gemmological Institute of America") laboratorio di fama internazionale ed ente riferimento.
    (Eccezionalmente, alcuni certificati sono rilasciati dall'HRD: "Hoge Raad voor Diamant")
    Questo certificato costituisce una vera e propria carta d'identità della pietra in cui sono descritte le 4C ed una serie di informazioni complementari che attestano la qualità eccezionale di un diamante CHANEL Gioielleria.

    CHANEL Gioielleria applica e chiede il rispetto di norme etiche severe in materia di approvvigionamento.
    Ogni diamante venduto dalle Boutique CHANEL Gioielleria proviene da fonti legali, nel totale rispetto del sistema di certificazione del Kimberly Process definito dalle Nazioni Unite.
    In virtù del sistema di garanzia messo in atto da questo processo, ogni partner si impegna a fornire un certificato il quale attesti per iscritto che i diamanti provengono da un paese in pace.
    Questa attenzione speciale permette di contribuire ad una maggiore etica nel commercio dei diamanti smantellando il traffico di pietre provenienti da paesi teatro di conflitti armati.
    www.kimberleyprocess.com

  • COME POSSO PROCURARMI UN CATALOGO CHANEL GIOIELLERIA?

    È possibile richiedere un catalogo in una delle Boutique CHANEL Gioielleria. Per conoscere la Boutique più vicina, consultate la nostra rubrica punti vendita o contattateci.

  • COME SCEGLIERE LE DIMENSIONI DEL MIO GIOIELLO CHANEL GIOIELLERIA?

    Per aiutarvi a scegliere un gioiello la cui misura vi corrisponda perfettamente, i nostri esperti sono a vostra disposizione in tutte le Boutique CHANEL Gioielleria. Per conoscere la Boutique più vicina, consultate la nostra rubrica punti vendita o contattateci.

  • È POSSIBILE METTERE A MISURA IL MIO GIOIELLO CHANEL GIOIELLERIA?

    Per mettere a misura il vostro gioiello CHANEL Gioielleria, rivolgetevi ad uno dei nostri esperti presso una Boutique CHANEL Gioielleria. Per conoscere la Boutique più vicina, consultate la nostra rubrica punti vendita o contattateci.